Home
HOME CONTATTI IL NOTIZIARIO LA STAMPA LA PAGINA DEL SEGRETARIO VECCHIO SITO
Tutto a portata di click
Collegamenti immediati
 
 Nuove offerte per gli ISCRITTI SNALS
 
Corsi Universitari a distanza
 
 Scuole Statali
ISTRUZIONE PER GLI ADULTI - CPIA INCONTRO AL MIUR

ISTRUZIONE PER GLI ADULTI  - CPIA INCONTRO AL MIUR

Il 4 febbraio, si è tenuto al MIUR, presso la Direzione Generale per gli ordinamenti e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, una riunione di informativa alle OO.SS. con il seguente o.d.g.:

  • CPIA – avviati nell’a.s. 2014/15: dati MIUR;
  • Progetti assistiti a livello nazionale ex art. 11 – comma 1 – D.P.R. 263/12: dati MIUR/INDIRE;
  • Misure nazionali di sistema, art. 11 – comma 10 – D.P.R. 263/12: piano PAIDEIA;
  • Avvio messa a regime CPIA a.s. 2015/2016: adempimenti.
L’Amministrazione, rappresentata dalla dott.ssa Carmela Palumbo, Direttore Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione, e dai dott. Tucci e Ameli, ha illustrato alle OO.SS., in maniera specifica, lo “stato dell’arte” dell’Amministrazione su tutti i punti all’o.d.g.. In particolare ha illustrato, in relazione al primo punto all’ordine del giorno, gli adempimenti già effettuati dall’Amministrazione per l’avvio e il funzionamento dei CPIA per tale a.s., ripercorrendo, in maniera dettagliata, tutto l’iter normativo e riassumendo tutte le note emanate sulla specifica materia.Inoltre, ha illustrato alcuni dati, articolati per regione, provincia e numero punti di erogazione, con indicazione dei CTP e delle scuole carcerarie in essi ricondotti, nonché i dati relativi alla denominazione dei CPIA e ai relativi codici meccanografici, dati aggiornati al 22/01/2015.l’Amministrazione ha illustrato il dato relativo al I triennio di attuazione, progetti assistiti 2013/14, CPIA attivati 2014/15 e un primo dato relativo ai CPIA di nuova istituzione previsti per l’a.s. 2015/16, precisando che, per tale a.s., non sono ancora pervenuti tutti i dati dalle varie regioni, che saranno forniti alle OO.SS. in maniera più completa, non appena il MIUR ne sarà in possesso.Per quanto riguarda il secondo punto all’o.d.g., riguardante i progetti assistiti a livello nazionale, l’Amministrazione ha illustrato le articolazioni di tali progetti e i primi dati relativi agli stessi, specificando che il “Progetto assistito a livello nazionale” è:
  • articolato in due azioni:
  • azioni finalizzate ad una prima e graduale applicazione delle previsioni regolamentari relative alle “reti territoriali di servizio”, agli accordi con gli Enti locali e altri soggetti pubblici e privati, agli accordi di rete e alle commissioni per la definizione del patto formativo;
  • azioni organizzative per una prima e graduale applicazione dei nuovi assetti didattici e organizzativi anche ai percorsi di istruzione nelle carceri, relativi ai percorsi di I livello, percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana e percorsi di II livello, 1° periodo didattico e degli strumenti di flessibilità;
  • progettato e realizzato da una rete;
  • prevede la realizzazione di 10 attività specifiche di cui 5 riferite all’azione a) e 5 all’azione b), per attuare una prima graduale applicazione dei contenuti normativi del D.P.R. 263/2012.
In relazione al terzo punto all’o.d.g., “Misure nazionali di sistema, art. 11 – comma 10 – D.P.R. 263/12: piano PAIDEIA” l’Amministrazione ha fornito alle OO.SS. la nota 842 del 3/02/2015, (già inviata agli Uffici Scolastici Regionali), relativa a “Trasmissione Linee Guida per la realizzazione del Piano di Attività per l’innovazione dell’istruzione degli adulti (P.A.I.DE.IA) avvio attività”. Il documento allegato alla nota è stato elaborato dal gruppo nazionale di lavoro, nell’incontro del 15/01/2015, gruppo istituito per la definizione di tali linee guida.La nota chiarisce, altresì, i compiti affidati a tale gruppo di lavoro, che prevede anche attività di sostegno e monitoraggio sulla progettazione svolta dalle singole aggregazioni interregionali e monitoraggio del piano.La tempistica prevista è la seguente: 27/02/2015 definizione dei progetti esecutivi PAIDEIA di ciascuna aggregazione interregionale; 16/3/2015 avvio delle attività di aggiornamento; 15/3/2015 conclusione delle attività di aggiornamento; 26/6/2015 rapporto di monitoraggio del piano.
Settori
Servizi
Area Riservata
Snals - Registrazione
Username:   
Password:  
 
Archivio
Sondaggio
VALUTAZIONE - Pensi che la valutazione del personale della scuola sia uno strumento adeguato a valorizzare la professionalità, mediante un riconoscimento economico?
A)SI
B)SI, se effettuata da una commissione INTERNA
C)SI, se effettuata da una commissione ESTERNA
D)NO